Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce

Rage Against Ebola

Written by Alessandro Medri. Posted in Eventi

Rage Against Ebola - Quando la rabbia si trasforma in solidarietà e un grido diventa un gesto concreto. 13 Settembre 2015, Teatro Verdi - Cesena

 

 

Un aiuto concreto contro Ebola e altre malattie virali. L'epidemia Ebola ha ucciso oltre tremila persone, soprattutto in Sierra Leone.
RAGE AGAINST EBOLA è un evento che unisce musica e solidarietà a ritmo di rock, per dare il segno dell'energia e della volontà della nostra concreta solidarietà. Obiettivo è la raccolta di fondi e di risorse, per sostenere i progetti dell'Università di Makeni: formazione medica; corsi per diploma e laurea in malattie infettive tropicali; formazione di tecnici di laboratorio per malattie infettive.
University of Makeni (Unimak) è sorta grazie all'impegno del concittadino cesenate, Monsignor Biguzzi, oggi Vescovo emerito di Makeni. Monsignor Giorgio Biguzzi ed il Rettore di Unimak saranno presenti domenica 13 settembre e ad essi sarà direttamente rivolto il risultato dell'evento.
La musica come ponte per una solidarietà concreta. Tutti insieme possiamo realizzare qualcosa di molto importante.
RAGE AGAINST EBOLA. Quando la rabbia si trasforma in solidarietà e un grido diventa un gesto concreto.


INGRESSO LIBERO

Dalle 15 on stage:

Le Charleston
Next Time Mr Fox
Black Bishops
Dogfaces
Rainakbà
Black Old People

Conservatorio "B.Maderna"

Rangzen

 

Accademia 49 @ Rockin 1000

Written by Alessandro Medri. Posted in Eventi

Accademia 49 @ Rockin 1000

A cosa serve suonare? Serve per acquisire superpoteri, tra i quali fiducia, positività, gioia di vivere, amore.
Accademia 49, con una bella delegazione, era tra i 1000 che consegnano alla storia il più grande tributo mai visto. 12 milioni di visualizzazioni in poco più di due giorni dalla prima condivisione del video ufficiale. Condiviso dal Time, 9gag, Foo Fighters, Black Stone Cherry.... Abbiamo fatto il giro del mondo in meno di un giorno e non ci gira la testa... siamo al settimo cielo! La musica fa miracoli. 
Un breve riassunto della giornata e delle nostre sensazioni dal nostro punto di vista. Tutti i musicisti sono arrivati dalle 8 alle 12 del mattino. Con calma abbiamo ogniuno montato la nostra strumentazione. Appena montata è partito il casino, ma si trattava di casino sacro, e si sentiva. La voglia di vedere come sarebbe andata questa sfida che sembrava impossibile era davvero tangibile... Fino alle due abbiamo cazzeggiato e rivisto amici e musicisti che era tempo che non vedevi. Io ho rivisto dopo 7 anni il grande Tommy Ruggero, batterista bolognese del due, come dicono loro :), col quale ho passato alcuni tra gli anni di musica più belli della mia vita. In questo chill out totale, parlando, emergeva proprio questa curiosità di vedere se era davvero una cosa possibile andare a tempo, tutti assieme.... i batteristi poi! Io ero sicuro che non sarebbe stato possibile. E così arrivano le 14. Si inizia il sound check! Finalmente imbracciamo gli strumenti.
I primi a fare le prove del suono sono i batteristi. "Ragazzi, fate il ritmo del ritornello assieme per testare i livelli d'ingresso dei microfoni". Ed eccoci qua... E' passata una settimana, ma ho ancora i brivi ripensandoci. In pochi possono capire cosa significa sentire 250 batterie che suonano contemporaneamente, assieme, sincronizzate... Siamo esplosi. Gente in delirio, non scherzo. La potenza. A quel punto è diventato chiaro a tutti, perchè l'empatia cresceva, che sarebbe stato epico.
E così, dopo il sound check di tutti si parte e... buona la prima. Avete capito bene. Buona la prima. Due take per scrupolo credo, ma buona la prima. Una cosa fragorosa! Tra di noi c'era chi aveva male alle orecchie per la potenza! Io godevo fortissimo. 
E la giornata è andata avanti così. Cazzeggiato ancora un bel po e poi riprese video. A quel punto l'empatia era altissima, un climax di emozione che è culminato, dopo l'ultima take video, in qualcosa di straordinario e folle! I batteristi hanno attaccato il loro riff di "We Will Rock You", spontaneamente, senza click. Tutti gli strumenti si sono alzati al cielo e per mezz'ora abbondante abbiamo sfilato, urlando e aumentando il fragore con qualsiasi mezzo disponibile. La gente del pubblico è entrata nell'area musicisti insieme a noi. Una bolgia paradisiaca!
Ed eccolo quindi il miracolo che la musica è in grado di compiere. Unisce. E quando unisce tanti genera empatia, unione d'intenti, positività, rispetto. Pensate ad una giornata intera con migliaia di strumenti lasciati li, liberi per ore. Portafogli, iphone, ipad... poteva essere la sagra del furto. Tutto perfetto. Neanche un portafoglio smarrito. L'organizzazione è stata impeccabile, è vero. Ma a dire il vero lo è stata perchè impeccabili siamo stati tutti noi. Bastava un niente e poteva succedere davvero un casino. Le variabili erano tantissime. Non c'era  security, polizia, vigili del fuoco... c'erano giusto due della Municipale che erano tutti presi a fare le multe, non sia mai perdere un occasione come questa per tirare su due spicci! Eppure niente. Solo sorrisi, esaltazione, gioia...
Quello che rimarrà per sempre in me è il senso di semplicità e spontaneità che ho respirato per l'intera giornata. La spontaneità è quello che ha permeato questo evento fin dall'inizio. E questo credo dipenda dalla persona che stà dietro a quest'idea, ovvero Fabio Zaffagnini. Fateci due chiacchere e capirete cosa vuol dire essere dei Grandi Uomini.
Fieri, onorati, felici di esserci stati. Come scuola, come musicisti, come persone.

‪#‎rockin1000‬ semplicemente epico.

Alessandro Medri

Operazione conclusa con successo!

thumb

Nati per... esprimersi.

Written by Sara Tisselli. Posted in Eventi

Nati per.. esprimersi. Genitori e Figli: dialoghi d'arte. L'incontro con il neuropsichiatra infantile Sergio Vitali, per esplorare le dinamiche della mente artistica nel bambino, del talento, del rapporto dei genitori nei confronti di esso.

Accademia 49, in collaborazione con Artexplora, presenta "Nati per esprimersi": un incontro, un dialogo con i genitori per far sì che l'arte sia rivalutata come elemento fondamentale per la vita di un ragazzo.

L'arte per il bambino, il ragazzo ma anche per l'adulto è uno spazio di libertà, creatività ed esplorazione dell'intimo e quindi Accademia 49 e Artexplora vogliono essere uno strumento per far sì che questo possa accadere. Diventano uno spazio concreto, un rifugio dove il ragazzo si può riparare e mettere a nudo. Ecco perché Accademia 49 si considera come una grande famiglia, una grande casa d'arte..un luogo per il bambino e il ragazzo, familiare, libero, sereno dove può entrare arrabbiato, felice, esaltato, pensieroso, senza giudizio.

Varcata la porta dell'Accademia: Mi sento bene. Mi sento. Mi esprimo. Vivo.

Approfondiremo inoltre il concetto dell'arte vista come talento: partendo da una storia che ci permette di riflettere e metterci in ascolto dei nostri figli e dei nostri allievi.

"Ogni giorno, ogni ora, ogni minuto, ogni secondo, un altro grande talento viene sprecato da adulti a cui manca visione ed apertura mentale." Questo il punto di partenza per metterci in discussione.

Sergio Vitali

QUANDO E DOVE.

Giovedi 11 Dicembre, ore 20:45 presso la Conference Room di Accademia 49, via Don Giovanni Minzoni, 390 - Cesena.
Link dell'evento. 

INGRESSO AD OFFERTA LIBERA.

 

Cheryl Porter - Master Class 2016.

Written by Alessandro Medri. Posted in Eventi

La Master Class di canto di Cheryl Porter, la regina del Gospel, la più importante Vocal Coach d'Italia. La Master Class di canto di Cheryl Porter, la regina del Gospel, la più importante Vocal Coach d'Italia. Sabato 28 Maggio 2016, presso Accademia 49, Cesena.

Dopo il successo delle passate edizioni, Accademia 49 è nuovamente onorata e commossa nel presentare la Master Class di canto con la divina Cheryl Porter, la Vocal Coach più importante d'Italia! 
Il 28 Maggio 2016, Cheryl tornerà tra le aule di Accademia 49 per ascoltarvi uno ad uno e costruire un'entusiasmante lezione in cui i pregi e i difetti vocali dei partecipanti verranno analizzati, riformulati, messi in discussione fino a diventare il nuovo bagaglio di studio per il vostro futuro di Performer.
Differentemente dalle consuete Clinic, una Master Class prevede l'interazione del discente con il Maestro. E Cheryl Porter, acclamata dal pubblico e da tutti i professionisti come la miglior Vocal Coach americana in Italia, metterà la sua infinita esperienza e professionalità al vostro servizio.
Il sistema di coaching elaborato da Mrs. Porter unisce la tradizione didattica lirica, ereditata dai Maestri Myron Myers e Edna Williams, con l'efficacia e l'immediatezza del suo programma didattico elaborato in tanti anni di coaching al servizio delle voci più importanti d'Italia. L'efficacia del metodo Porter è multistilistica e universale: dal cantante Gospel al cantante Metal, i benefici tecnico-interpretativi sono solo da testare con mano.

Argomenti della Master Class

Durante le 4 ore di Master Class, verranno affrontati i seguenti argomenti:

  • Come individuare e correggere i più comuni vizi di impostazione (es: respirazione mal impostata, acuti di petto gridati, sonorità nasale, ecc).
  • Potenziamento e sviluppo della emissione e della qualità del timbro.
  • Trovare la "propria voce".
  • Ricerca e sviluppo del vibrato.
  • Applicazione della tecnica ai vari stili e generi musicali: Classica, Jazz, Blues, Pop, Spirituals, Soul e Musicals.
  • Superare l'ansia da performance.
  • Elementi di Musical Theatre. Come "improvvisare" con la voce per "raccontare una storia".
  • Improvvisare con il ritmo.
  • L'interpretazione e la presenza scenica.
  • Uso del microfono.
  • Costruzione del proprio repertorio.
  • Come prepararsi per provini o concorsi.
  • Audizioni con critica costruttiva: compatibilmente con il tempo a disposizione, chiunque potrà presentare, come solista o come piccolo ensemble vocale, una canzone già preparata in precedenza. E' necessaria la base su CD o chiave USB, o in alternativa la partitura musicale del pezzo presentato per avere l'accompagnamento strumentale. E' anche possibile l'esecuzione acappella. 
IMPORTANTE: Nel caso non sia possibile, per ragioni di tempo e numero di candidati, ascoltare la performance di tutti i facenti richiesta, la precedenza verrà accordata in base all'ordine di iscrizione. Farà fede la data e l'ora del pagamento presenti sulla ricevuta.

Chi è Cheryl Porter

;

"Potente", "commovente", "ispirata", "elegante" sono le parole più usate quando si parla della cantante e vocal coach Cheryl Porter. Una voce unica, che riesce ad arrivare dentro l'anima di chi ascolta lasciando un'emozione difficile da dimenticare.

Il motto di Cheryl Porter recita: "Canterò ogni volta che il Signore mi dirà di cantare, obbedendo alla volontà di Dio". Ed è proprio cosi'... da dieci anni Cheryl ha dedicato la sua carriera ad una missione in musica: quella di portare un messaggio di unità ad un mondo diviso, di fraternità ai popoli in guerra, e di pace interiore a chi ascolta la sua musica.

Cheryl racconta il testo delle canzoni come se fossero delle storie, "ti prende con sé per un viaggio fatto di emozioni... ti rivela l'essenza della sua anima... ti racconta i suoi segreti."

Dopo aver vinto una borsa di studio in canto lirico presso la prestigiosa Northern Illinois University, ha intrapreso gli studi di canto classico sotto la guida del basso Myron Myers e con la soprano Edna Williams.
Come soprano drammatico, accompagnata da varie orchestre americane, ha cantato i ruoli delle grandi dive di Puccini, Rossini e Verdi.

Ricorda Cheryl:

Il mio sogno allora era quello delle grandi voci dell'Opera; successivamente trasferitami in Italia, mi sono resa conto che la musica Europea non era la "storia" che volevo raccontare, e che invece nella gente c'era un grande bisogno nei riguardi del messaggio universale espresso dalla musica Spirituals e Gospel. Ho capito che la musica può costituire un "ponte" per andare "oltre" la routine di ogni giorno, per ampliare la nostra spiritualità, per avvicinarci alla nostra anima e scoprire il Dio che abita dentro ognuno di noi.

Grazie all'ampio spettro di capacità vocali ed alla sofisticata miscela di Spirituals, Classica, Jazz e Gospel, Cheryl ha avuto modo di collaborare e condividere il palco con molti artisti, alcuni dei quali veramente leggendari: si possono citare Paolo Conte, Katia Ricciarelli, Tito Puente, Mariah Carey, Take 6, The Blues Brothers, ed inoltre Gen Rosso, Paquito D'Rivera, Marshall Royal, Dave Brubeck, Amii Stewart, Claudio Roditi, Bob Mintzer (Yellow Jackets), Hal Crook, i Brecker Brothers, e David Crosby.

Nel 2003 è stata invitata a partecipare come voce gospel alla cerimonia e al ricevimento del matrimonio del Maestro Luciano Pavarotti, dove ha condiviso il palco con Andrea Bocelli e con Bono degli U2.

Dal 2004 collabora attivamente, come voce solista, con la Banda Musicale della Polizia di Stato, diretta dal M. Maurizio Billi; in particolare, si segnalano un CD prodotto dal Ministero dell'Interno, la trasmissione di vari concerti avvenuta su RaiUno, e la partecipazione a varie iniziative all'estero tra cui un Concerto per la Pace in Gerusalemme.

Nel 2007 ha partecipato a Bologna al concerto di apertura del Run Time Up duettando con Gianni Morandi, ed è intervenuta nel corso della trasmissione Mediaset "C'è Posta per Te" cantando due brani Gospel, accompagnata da un ensemble vocale d'eccezione (Italian Gospel All Stars) da lei stessa approntato per l'occasione.

Sempre nel 2007, ha ideato e fondato il gruppo vocale Vox Box, del quale cura la produzione e la direzione artistica.

Ha registrato più di 20 CD di Spirituals, Jazz, e Gospel, e più di 40 singoli. Nel corso della sua carriera ha avuto modo di esibirsi in 15 paesi (toccando America, Europa, Medio Oriente, Sud America e Caraibi), per un pubblico di fans sempre più numeroso.

Nel 2010, ha preso parte, come ospite e cantante solista, alla trasmissione RaiUno dedicata al Natale "Ti Lascio una Canzone", assieme a Amii Stuart.

Nel 2013, nel concerto in memoria di Lucio Dalla trasmesso in diretta su RaiUno, è stata invitata a duettare con Zucchero, condividendo il palco con Pino Daniele, Ornella Vanoni, Renato Zero, Ron, Gigi D'Alessio, Marco Mengoni e tanti altri artisti nella canzone italiana.

Ancora nel 2013, viene invitata a cantare alla cerimonia del matrimonio di Belen Rodriguez.

La sua missione continua.

Come

La Master Class avrà luogo nella Conference Room di Accademia 49.

60 mq allestiti con impianto audio,  microfoni, pianoforte e amplificatori, per un totale di 30 posti a sedere.

Quando

Sabato 28 Maggio 2016.
Dalle 14:30 alle 18:30.  

Cosa Serve

Materiale consigliato:

  • Blocco/quaderno per appunti;
  • matita, gomma, penna;
  • Pen Drive USB o HD per materiale multimediale;
  • CD audio, DVD, Pen Drive o HD con proprie performance;
  • CD o file audio con relative basi (consigliato);
  • oppure: spartiti di 3 brani da usare per l'audizione (Preferibilmente CHART con accordi);
  • Microfono personale, chitarra o altri strumenti trasportabili.

Per informazioni su costi e modalità d'iscrizione: 

  • This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  • 392 7905922 oppure 392 2303711
    In caso di mancata risposta vi ricontatterà in giornata la nostra segreteria didattica.
POSTI DISPONIBILI: 25 tot.
 
Training vocale avanzato di canto moderno con la vocal coach Cheryl Porter.