Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce

I corsi di Trombone

Written by Super User. Posted in Gli Strumenti

Il corso di trombone è indirizzato a qualsiasi persona sia interessata a imparare questo strumento, dal bambino all'adulto. Il corso è altresì indicato per chi già sa suonare il trombone e vuole intraprendere un percorso di studi più approfondito.

Un po' di storia

Il trombone non è uno strumento conosciuto quanto la chitarra o il pianoforte, ma ha una grande storia alle sue spalle. Per secoli ha accompagnato i cori nelle chiese, con il suo timbro caldo e potente. A partire dall'800 è entrato nelle grandi orchestre di musica classica, e non le ha più lasciate. Tutti i compositori ne hanno apprezzato la capacità di passare da un suono morbido e leggero a uno decisamente forte e maestoso.

Agli inizi del '900 nasce il jazz, e tutti gli altri generi suoi derivati. Il trombone trova grande spazio in questa musica, grazie soprattutto a musicisti di grande bravura come Kid Ory, Tommy Dorsey o Glen Miller. Il trombone adesso si trova a suonare in tantissimi generi e situazioni diverse: musica classica, rock, latino-americana, ska, jazz, big band... Chi impara a suonare questo strumento avrà la possibilità di suonare generi musicali molto diversi tra di loro, un'esperienza molto divertente e formativa!

Struttura del corso

Il corso è disegnato intorno all'allievo. Insieme all'insegnante viene subito definito un percorso di studio che tiene conto del tempo da dedicare allo studio, dell'età, e degli obiettivi dell'allievo.

Le lezioni verteranno su due aspetti principali: tecnica e repertorio Con TECNICA si intende migliorare la propria padronanza dello strumento, tramite l'esecuzione di esercizi progressivi di crescente difficoltà. Per anni nel mondo degli ottoni si è insegnato un modo di suonare faticoso e poco immediato, spesso frustante per gli allievi. In realtà, il trombone non è per niente uno strumento difficile, anzi! Nel corso si imparerà a padroneggiarlo in modo facile, naturale, per mettere più attenzione alla musica. Tra i vari aspetti tecnici che verranno affrontati, molta importanza si darà alla respirazione, che è la base di partenza per ogni strumento a fiato.

Parallelamente allo sviluppo della tecnica trombonistica, si darà molta importanza allo studio di un REPERTORIO di musica molto ampio. Si partirà dallo studio di brani molto facili, per arrivare poi a spaziare tra tanti generi musicali. La forza di questo strumento è la sua duttilità, per cui è importante saper padroneggiare tanti stili diversi.

Strumenti utilizzati

Durante le lezioni si userà un programma di accompagnamento musicale chiamato “SmartMusic”. Questo programma permette di riprodurre delle basi musicali, e visualizza sullo schermo lo spartito che l'allievo deve suonare, così da eliminare il bisogno di libri.

Il suonare fin da subito con un accompagnamento musicale permette di migliorare in modo incredibile il ritmo e l'intonazione, sviluppando nell'allievo grandi capacità musicali. Inoltre si lavorerà su una piccola raccolta di esercizi tecnici, fornita in formato elettronico. Sarà poi cura dell'allievo stamparsela, se lo ritiene più comodo.

Quindi l'allievo dovrà venire a lezione con:

  • Un metronomo elettronico 
  • Un quaderno/raccoglitore 
  • Una pen-drive USB

Nota sullo strumento

Per le prime lezioni non sarà necessario essere muniti di strumento. Esse infatti verteranno su esercizi preparatori. Ci sarà così tempo e modo di discutere con l'insegnante l'acquisto dello strumento più adatto all'allievo.